top of page

SOLECHESORGE

vide Levi

Un peccatore,

al banco della truffa

è visto.

Da Dio.


Per amarlo.

Per farsi seguire.

Per specchiarlo nella luce.


Per renderlo uomo del dono

liberandolo dall'estorsione.


Il pubblicano segue

ed invita a tavola Dio.

Pranza con lui.

Condivide con lui.


Ed

io chi ho seguito oggi

e

chi sarà a tavola con me oggi?




sabato I del t.o.

14.01.2023





Alleluia, alleluia.

Il Signore mi ha mandato a portare ai poveri il lieto annuncio,

a proclamare ai prigionieri la liberazione. (Lc 4,18)

Alleluia.


Vangelo

Non sono venuto a chiamare i giusti, ma i peccatori.


Dal Vangelo secondo Marco

Mc 2,13-17


In quel tempo, Gesù uscì di nuovo lungo il mare; tutta la folla veniva a lui ed egli insegnava loro. Passando, vide Levi, il figlio di Alfeo, seduto al banco delle imposte, e gli disse: «Seguimi». Ed egli si alzò e lo seguì.

Mentre stava a tavola in casa di lui, anche molti pubblicani e peccatori erano a tavola con Gesù e i suoi discepoli; erano molti infatti quelli che lo seguivano. Allora gli scribi dei farisei, vedendolo mangiare con i peccatori e i pubblicani, dicevano ai suoi discepoli: «Perché mangia e beve insieme ai pubblicani e ai peccatori?».

Udito questo, Gesù disse loro: «Non sono i sani che hanno bisogno del medico, ma i malati; io non sono venuto a chiamare i giusti, ma i peccatori».

Parola del Signore.


27 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page