SOLECHESORGE

venire verso la luce

Fare la verità, la verità come una realtà evidente, concreta, tangibile.

Farla, costruirla, edificarla, consolidarla.

E venire verso la luce è nascere.

Essere costruttori di verità è come aver scelto di camminare verso una rinascita.

È nascere, è crescere verso dio: verso la luce, verso la vita.


Nicodemo nella paura, nella notte,

nel senso di colpa della colpa dei suoi correligionari -sclerocardia-,

si mette in cammino e decide di andare verso la luce

nel buio della notte stessa della vita.

Nel buio del dubbio, della paura, dell’errore lui,

nicodemo fariseo, dottore della legge, membro del sinedrio (la massima autorità politico-religiosa dell’antico israele) va.

Non gli importa più del dogmatismo,

cerca il dogma della verità di sé.


Di questo si tratta, di cercare la verità di se stessi,

costruendo cammini di dialogo anche con chi,

anzi proprio con chi non conosci.

Passando dal silenzio ideologico

al silenzio dell’ascolto del cuore dell’altro.

cfr Gv 3,14-21


domenica IV di quaresima - anno B

dmc 14.03.2021


69 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

attenti