SOLECHESORGE

Signore aiutami

Aggiornamento: 5 ago

Un grido

per una fede

grande.


A Pietro e agli apostoli

è denunciata una fede piccola,

invece alla donna cananea,

radicata nei culti idolatrici,

è riconosciuta

la conversione.


Si affida, confida,

si fida di un uomo straniero:

per un bisogno

maternamente umano,

cerca il Dio

che ama l'uomo.

Cerca Dio nella carne dell'uomo

che sa convivere

con la sofferenza di una madre.

Il desiderio è realizzato:

la ricerca di Dio

nelle strade dell'umanità

salva.


Da quell'istante,

l'istante del grido

pietà di me Signore,

la purificazione dagli idoli avviene:

la figlia fu guarita,

la conoscenza dell'amore materno

universale salvifico di Cristo accade.


Per le strade straniere (sconosciute)

accade il culto nella verità:

incontro l'amare di Dio.


Misericordia sbriciolata.







mercoledì XVIII tempo ordinario

dmc 03.08.2022

Alleluia, alleluia. Un grande profeta è sorto tra noi, e Dio ha visitato il suo popolo. (Lc 7,16) Alleluia.

Vangelo Donna, grande è la tua fede!

Dal Vangelo secondo Matteo Mt 15,21-28 In quel tempo, Gesù si ritirò verso la zona di Tiro e di Sidòne. Ed ecco, una donna cananea, che veniva da quella regione, si mise a gridare: «Pietà di me, Signore, figlio di Davide! Mia figlia è molto tormentata da un demonio». Ma egli non le rivolse neppure una parola. Allora i suoi discepoli gli si avvicinarono e lo implorarono: «Esaudiscila, perché ci viene dietro gridando!». Egli rispose: «Non sono stato mandato se non alle pecore perdute della casa d’Israele». Ma quella si avvicinò e si prostrò dinanzi a lui, dicendo: «Signore, aiutami!». Ed egli rispose: «Non è bene prendere il pane dei figli e gettarlo ai cagnolini». «È vero, Signore – disse la donna –, eppure i cagnolini mangiano le briciole che cadono dalla tavola dei loro padroni». Allora Gesù le replicò: «Donna, grande è la tua fede! Avvenga per te come desideri». E da quell’istante sua figlia fu guarita.

Parola del Signore.


23 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

mio prossimo?