SOLECHESORGE

siamo servi

Autocomprensione

del dono del sè.


Servo.


Gratuitamente

esserci per

dimorare

spazi di tenerezza.


La cura dell'altro

completamento dell'io.


Il padrone

chiama alla continuità

del donare.


Non utilità dello sforzo,

ma utilità dello stare.


Per te.


martedì XXXII t.o.

08.11.2022

Vangelo

Siamo servi inutili. Abbiamo fatto quanto dovevamo fare.

Dal Vangelo secondo Luca Lc 17,7-10 In quel tempo, Gesù disse: «Chi di voi, se ha un servo ad arare o a pascolare il gregge, gli dirà, quando rientra dal campo: “Vieni subito e mettiti a tavola”? Non gli dirà piuttosto: “Prepara da mangiare, stringiti le vesti ai fianchi e servimi, finché avrò mangiato e bevuto, e dopo mangerai e berrai tu”? Avrà forse gratitudine verso quel servo, perché ha eseguito gli ordini ricevuti? Così anche voi, quando avrete fatto tutto quello che vi è stato ordinato, dite: “Siamo servi inutili. Abbiamo fatto quanto dovevamo fare”».


23 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti