SOLECHESORGE

si assopirono tutte e si addormentarono

tutte si addormentarono

nessuna fu capace di vegliare

nessuna rimase sveglia


tutte si assopirono

nessuna seppe vincere il torpore

«i sensi affaticati da tanta guerra s’assopirono a poco a poco»

(i promessi sposi cap. XXI a.manzoni)

i sensi

dopo la guerra per la conquista di un posto nella vita

ci lasciano


lo sposo tarda

i sensi ci abbandonano

e il vegliare?


nessuna condanna


ma lo sposo arriva

la guerra riprende dateci del un po’ vostro olio

no!


nell’olio illuminante la fede

il buio delle spente lampade di carità


l’urlo che annuncia lo sposo

non fa condividere olio

con chi vive la stessa esperienza di verginità


nella veglia stoltezza e saggezza

si addormentano insieme

nella notte stoltezza e saggezza

si svegliano insieme


alla prova delle nozze si separano

la festa dell’incontro segna la divisione…


il buio della carità e la porta fu chiusa.

cfr Mt 25,1-13

s. agostino d’ippona

venerdì XXI settimana T. O. dmc 28.08.20

17 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

andando oltre