SOLECHESORGE

se non me ne vado non verrà a voi il paràclito

@solechesorge


l’assenza diviene presenza per sempre

gesù il maestro e il signore insegna

la dolce capacità

di annientarsi

di sparire

perché altri siano


già giovanni il battista disse

«perciò questa mia gioia è completa

bisogna che egli cresca e che io diminuisca» (gv 3,29-30)


il dio dell’assenza perché l’uomo sia

il dio nascosto perché l’uomo veda lo spirito

il dio diminuito perché l’uomo abbia la pienezza di dio


signore vai e manda il paraclito

impareremo l’arte della saggezza

è diminuendo che si cresce

è nascondendosi che si manifesta la sapienza

è andando che si è presenti alla vita

è credendo che si dilata l’accoglienza


l’assenza è presenza per sempre

cfr Gv 16,5-11


martedì VI di pasqua

dmc 11.05.21

39 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

attenti