SOLECHESORGE

per questa tua parola va' il demonio è uscito da tua figlia

Aggiornamento: 10 feb

una donna straniera

di lingua differente

di origine nemica

parla la parola salvatrice di Dio


questo basterebbe

a farci comprendere

cos'è l'evangelizzazione:

l'altro,

che io stesso,

per mio pregiudizio,

definisco diverso

ha in sé,

"l'invece" di Dio.


buona notizia

fatta di briciole

fatta di scarti

la donna

parlando la parola umile di Gesù,

fa guarire:

annuncia la vita.


il demonio

non abita la straniera nemica,

forse

abita la mia cecità.


santa scolastica

giovedì V settimana tempo ordinario

dmc 10.02.2022

Dal Vangelo secondo Marco

Mc 7,24-30

In quel tempo, Gesù andò nella regione di Tiro. Entrato in una casa, non voleva che alcuno lo sapesse, ma non poté restare nascosto.

Una donna, la cui figlioletta era posseduta da uno spirito impuro, appena seppe di lui, andò e si gettò ai suoi piedi. Questa donna era di lingua greca e di origine siro-fenicia.

Ella lo supplicava di scacciare il demonio da sua figlia. Ed egli le rispondeva: «Lascia prima che si sazino i figli, perché non è bene prendere il pane dei figli e gettarlo ai cagnolini». Ma lei gli replicò: «Signore, anche i cagnolini sotto la tavola mangiano le briciole dei figli». Allora le disse: «Per questa tua parola, va’: il demonio è uscito da tua figlia».

Tornata a casa sua, trovò la bambina coricata sul letto e il demonio se n’era andato.

Parola del Signore.


25 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

attenti