SOLECHESORGE

non impedite che i bambini vengano a me

Aggiornamento: 13 ago

Dalla forma di (cerimoniale) rispetto codificata

per mantenere classi e generi sociali

li rimproverarono,

all'accoglienza immediata

per la verità del vangelo

non impedite.


I bambini

-ogni discepolo e discepola

che si lascia ritornare bambino-

saranno il seme sparso del vangelo,

per la profezia del Regno.


Lasciateli,

voi gerarchi dei poteri,

non impedite il sogno,

e sarà dono anche per voi,

gerarchi dei poteri,

la libertà della giustizia.


Se non ritornerete come bambini...


sabato XIX tempo ordinario

dmc 13.08.2022


Alleluia, alleluia. Ti rendo lode, Padre, Signore del cielo e della terra, perché ai piccoli hai rivelato i misteri del Regno. (Cf. Mt 11, 25) Alleluia.


Vangelo Non impedite che i bambini vengano a me; a chi è come loro, infatti, appartiene il regno dei cieli.

Dal Vangelo secondo Matteo Mt 19,13-15 In quel tempo, furono portati a Gesù dei bambini perché imponesse loro le mani e pregasse; ma i discepoli li rimproverarono. Gesù però disse: «Lasciateli, non impedite che i bambini vengano a me; a chi è come loro, infatti, appartiene il regno dei cieli». E, dopo avere imposto loro le mani, andò via di là.

Parola del Signore.



14 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti