SOLECHESORGE

non giudicate

Quanta profezia in questo comandamento

e quanta lontananza dall'osservarlo.


Dal diritto di vivere il vangelo

al vangelo del diritto.


Censure, condanne, pene,

cesure, indagini, sospensioni,

scomuniche...

in nome di una giustizia,

meschinamente trasposta,

divina.


Lui non misura

quanto rigore nell'osservare,

ma quanto amare

nel perdere travi.


Allora non costruirò

palazzi di potere,

ma con le pagliuzze

della miseria umana

capanne di accoglienza.

Dimore d'eterno.


lunedì XII del tempo ordinario

dmc 20.06.2022


Dal Vangelo secondo Matteo

Mt 7,1-5

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Non giudicate, per non essere giudicati; perché con il giudizio con il quale giudicate sarete giudicati voi e con la misura con la quale misurate sarà misurato a voi. Perché guardi la pagliuzza che è nell'occhio del tuo fratello, e non ti accorgi della trave che è nel tuo occhio? O come dirai al tuo fratello: "Lascia che tolga la pagliuzza dal tuo occhio", mentre nel tuo occhio c'è la trave? Ipocrita! Togli prima la trave dal tuo occhio e allora ci vedrai bene per togliere la pagliuzza dall'occhio del tuo fratello».

Parola del Signore.



26 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

attenti