SOLECHESORGE

Natanaele che gli veniva incontro

Muoversi verso,

dinamicità della fede.


Andare a cercare Dio

scoprendo di essere già trovato.


Visto sotto il fico

guardato dal Figlio

per cura eterna.


Messaggeri

che salgono e scendono

a dirci:

potenza (michele),

forza (gabriele)

e

cura (raffaele)

sono nella debole tenerezza

di un Crocifisso.


Stoltezza di Dio.



ss. michele, gabriele e raffaele

arcangeli

giovedì XXVI tempo ordinario

29.09.2022


Vangelo

Vedrete il cielo aperto e gli angeli di Dio salire e scendere sopra il Figlio dell’uomo.


Dal Vangelo secondo Giovanni Gv 1,47-51 In quel tempo, Gesù, visto Natanaèle che gli veniva incontro, disse di lui: «Ecco davvero un Israelita in cui non c’è falsità». Natanaèle gli domandò: «Come mi conosci?». Gli rispose Gesù: «Prima che Filippo ti chiamasse, io ti ho visto quando eri sotto l’albero di fichi». Gli replicò Natanaèle: «Rabbì, tu sei il Figlio di Dio, tu sei il re d’Israele!». Gli rispose Gesù: «Perché ti ho detto che ti avevo visto sotto l’albero di fichi, tu credi? Vedrai cose più grandi di queste!». Poi gli disse: «In verità, in verità io vi dico: vedrete il cielo aperto e gli angeli di Dio salire e scendere sopra il Figlio dell’uomo».

Parola del Signore.


33 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti