SOLECHESORGE

la terra di Sodoma sarà trattata meno duramente di te

Cafàrnao e tutte le città

certe della loro storia,

certe della loro obbedienza

alla regola dei diritti,

non otterranno nessun privilegio.


La sequela evangelica

è sentiero di inciampi:

scandalo è lo sguardo altrimenti.


Solo il cuore di Cristo,

misericordia in azione

può annunciare la salvezza dei perdenti.


Lo scarto secondo i benpensanti

è l'incarto del cuore di Dio.







martedì XV del tempo ordinario

dmc 12.07.2022


Alleluia, alleluia. Oggi non indurite il vostro cuore, ma ascoltate la voce del Signore. (Cf. Sal 94 (95), 8ab) Alleluia.

Vangelo Nel giorno del giudizio, Tiro e Sidòne e la terra di Sòdoma saranno trattate meno duramente di voi.

Dal Vangelo secondo Matteo Mt 11,20-24 In quel tempo, Gesù si mise a rimproverare le città nelle quali era avvenuta la maggior parte dei suoi prodigi, perché non si erano convertite: «Guai a te, Corazìn! Guai a te, Betsàida! Perché, se a Tiro e a Sidòne fossero avvenuti i prodigi che ci sono stati in mezzo a voi, già da tempo esse, vestite di sacco e cosparse di cenere, si sarebbero convertite. Ebbene, io vi dico: nel giorno del giudizio, Tiro e Sidòne saranno trattate meno duramente di voi. E tu, Cafàrnao, sarai forse innalzata fino al cielo? Fino agli inferi precipiterai! Perché, se a Sòdoma fossero avvenuti i prodigi che ci sono stati in mezzo a te, oggi essa esisterebbe ancora! Ebbene, io vi dico: nel giorno del giudizio, la terra di Sodòma sarà trattata meno duramente di te!».

Parola del Signore.



27 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

attenti