SOLECHESORGE

la messe è abbondante

Aggiornamento: 5 lug

Amico, Amica

per oggi,

solo per oggi,

guardiamo in faccia la speranza:

nella violenza del nostro mondo

c'è l'abbondanza della messe.


Il regno

è annunciato dal Vangelo,

dire a chi

adesso incontri:

ti amo.


La malattia del male

è distrutta

dal mio amare.


La parola nuova,

il Vangelo,

fa parlare il muto.


La fede nell'uomo

trasfigura le incapacità:

ho ancora la possibilità

di viverlo,

bastano pochi operai...


s. antonio maria zaccaria

martedì XIV del tempo ordinario

dmc 05.07.2022





Alleluia, alleluia. Io sono il buon pastore, dice il Signore, conosco le mie pecore e le mie pecore conoscono me. (Gv 10,14) Alleluia.


Vangelo La messe è abbondante, ma sono pochi gli operai!


Dal Vangelo secondo Matteo Mt 9,32-38 In quel tempo, presentarono a Gesù un muto indemoniato. E dopo che il demonio fu scacciato, quel muto cominciò a parlare. E le folle, prese da stupore, dicevano: «Non si è mai vista una cosa simile in Israele!». Ma i farisei dicevano: «Egli scaccia i demòni per opera del principe dei demòni». Gesù percorreva tutte le città e i villaggi, insegnando nelle loro sinagoghe, annunciando il vangelo del Regno e guarendo ogni malattia e ogni infermità. Vedendo le folle, ne sentì compassione, perché erano stanche e sfinite come pecore che non hanno pastore. Allora disse ai suoi discepoli: «La messe è abbondante, ma sono pochi gli operai! Pregate dunque il signore della messe, perché mandi operai nella sua messe!».

Parola del Signore.


31 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti