SOLECHESORGE

io non lo conoscevo

Aggiornamento: 3 gen

c'è un tempo della vita in cui

il mistero della conoscenza del senso dell'esistere

è nascosto

incomprensibile


obnubilato

dall'egoismo

dalla sete di consenso

dall'arrogante presunzione della sicumera della propria ragione


un tempo scientista e un tempo negazionista

un tempo razionalista e un tempo spiritualista


rivestito solo di improbabile potere

abbigliato solo di disumanità


ecco c'è il tempo di Dio

nell'umiltà di un battesimo

nella semplicità di un bagno in un rivolo

nella spoliazione di ogni segno di potere

nella nudità corporale e spirituale


ecco c'è il tempo di Dio

in cui la conversione al senso dell'esistenza accade


ecco nudo bagnato immerso

sconosciuto alle folle ma conosciuto dal Padre

torno (mi rinnovo nella coscienza) ad essere Adam

l'immagine somigliante al Dio mio creatore


ecco l'agnello di Dio

colui che toglie il peccato del mondo


ecco che ora

tempo della presenza

conosco Dio


nudo solo vestito di Lui





ss. nome di gesù

dmc 03.01.2022


Dal Vangelo secondo Giovanni Gv 1,29-34

In quel tempo, Giovanni, vedendo Gesù venire verso di lui, disse: «Ecco l'agnello di Dio, colui che toglie il peccato del mondo! Egli è colui del quale ho detto: "Dopo di me viene un uomo che è avanti a me, perché era prima di me". Io non lo conoscevo, ma sono venuto a battezzare nell'acqua, perché egli fosse manifestato a Israele». Giovanni testimoniò dicendo: «Ho contemplato lo Spirito discendere come una colomba dal cielo e rimanere su di lui. Io non lo conoscevo, ma proprio colui che mi ha inviato a battezzare nell'acqua mi disse: "Colui sul quale vedrai discendere e rimanere lo Spirito, è lui che battezza nello Spirito Santo". E io ho visto e ho testimoniato che questi è il Figlio di Dio». Parola del Signore.



31 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti