SOLECHESORGE

guarda! perché fanno in giorno di sabato quello che non è lecito?

Aggiornamento: 18 gen


relazioni intossicate dal legalismo


spiarsi

per giustificare

il proprio astio

spiarsi

per esorcizzare

l'insoddisfazione per il proprio legalismo


spiare

chi è libero


da' fastidio alla mia pochezza di sguardi

al mio cuore asfissiato dal male di vivere


"l'enfer c'est les autres" (J. P. Sartre)


non è una questione di diritti

più o meno religiosi

non è una questione di doveri

più o meno morali

da spiare


è una questione di conoscenza intima

del Dio di Gesù

è una questione di metamorfosi

in lui


lui

che è Signore sul vivente

e

il vivente

vive per giustizia d'amore

e non per osservanza di un regolamento


perciò il Figlio dell'uomo

è signore anche del sabato





martedì II settimana tempo ordinario

dmc 18.01.2022





Dal Vangelo secondo Marco

Mc 2,23-28

In quel tempo, di sabato Gesù passava tra i campi di grano e i suoi discepoli, mentre camminavano, si misero a cogliere le spighe. I farisei gli dicevano: " Guarda! Perché fanno in giorno di sabato quello che non è lecito?". Ed egli rispose loro: " Non avete mai letto quello che fece Davide quando si trovò nel bisogno e lui e i suoi compagni ebbero fame? Sotto il sommo sacerdote Abiatàr, entrò nella casa di Dio e mangiò i pani dell'offerta, che non è lecito mangiare se non ai sacerdoti, e ne diede anche ai suoi compagni!". E diceva loro: "Il sabato è stato fatto per l'uomo e non l'uomo per il sabato!

.



Parola del Signore.

26 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti