SOLECHESORGE

Gesù entrò nella città di Gèrico e la stava attraversando

entrare nel tessuto sociale

si dice…


entrare nelle case dove abita la vita

si dice…


camminare dove cammina l’uomo

si dice…


camminare sulle strade battute dall’uomo

si dice…


tant’è che Lui lo fece

amò il peccatore

si sporcò di noi


nessun limite nessun timore nessun patema

nessuna remora nessuna legge nessuna convenienza

nessuno lo fermò

lasciandosi inebriare dal profumo (gerico)

della magnanimità


oggi è possibile scegliere di amare

oggi è necessario accogliere in casa

oggi è indispensabile credere all’umano

oggi è liberante sciogliere l’odio

oggi è doveroso scendere per stare col popolo di Dio


attraversando il tempo del mutevole

accompagnati dall’Eterno

ieri oggi e sempre

a donare nitidezza (zaccheo nitido)

al perdono vero


cfr Lc 19,1-10

martedì XXXIII settimana T. O. dmc 17.11.20

220 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

andando oltre