SOLECHESORGE

entrando nella casa rivolgetele il saluto

Comandamento domestico

familiare:

salutare gli ospiti della casa,

di qualsiasi città,

di qualsiasi nazione,

di qualsiasi religione.


Solo salutare donando la pace.


Quante strutture

costruite dalle civiltà

precludono la facoltà di poter

entrare e salutare.


Dogmi e decreti,

precetti e discipline

lo vietano!


"Case chiuse"

all'accoglienza,

e

piene di

ori, argenti, denari,

sacche da viaggio

tuniche, sandali, bastoni,

determinano l'indegnità evangelica.


La pace se ne va....




sabato X del tempo ordinario

san barnaba

dmc 11.06.2022

Dal vangelo secondo Matteo

Mt 10,7-13

In quel tempo, disse Gesù ai suoi apostoli: «Strada facendo, predicate, dicendo che il regno dei cieli è vicino. Guarite gli infermi, risuscitate i morti, purificate i lebbrosi, scacciate i demòni. Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date. Non procuratevi oro né argento né denaro nelle vostre cinture, né sacca da viaggio, né due tuniche, né sandali, né bastone, perché chi lavora ha diritto al suo nutrimento. In qualunque città o villaggio entriate, domandate chi là sia degno e rimanetevi finché non sarete partiti. Entrando nella casa, rivolgetele il saluto. Se quella casa ne è degna, la vostra pace scenda su di essa; ma se non ne è degna, la vostra pace ritorni a voi».


Parola del Signore.



32 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti