SOLECHESORGE

e tutti saranno istruiti da Dio

Aggiornamento: 8 ago 2021

@solechesorge


Tutti non alcuni.

Tutti.

Tutta l’umanità può mangiare Dio, non quella selezionata da chi sa quale commissione esaminatrice; commissione esaminatrice che storicamente mormora contro l’amore che sempre accoglie e sempre si dona.

Non dimentico che a s. Bernadette Soubirous era stata negata la prima comunione perché analfabeta…perché povera…e il Signore ascolta il grido del povero…

Che fatica convertire il cuore e la pastorale a questo “tutti”! A queste risposte.


Che fatica, lo vediamo senza nasconderci dietro ad un dito, facciamo come chiesa italiana ad orientarci nella dimensione di “una chiesa in uscita” (p. Francesco).


Che fatica a convertire il cuore e la pastorale al magistero del Concilio in “orientamenti di vita e di azione” convinti che “la Chiesa e Cristo non saranno mai un vecchio ménage, [...] essere in stato di concilio, [...] docile nel donare e nel ricevere” (M. Delbrel).


cfr Gv 6,41-51

XIX domenica tempo ordinario

dmc 08.08.21

28 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

attenti