top of page

SOLECHESORGE

donò la vista a molti ciechi

Aggiornamento: 14 dic 2022

Per vedere nel buio.

Per vedere oltre sé stessi.

Per vedere Dio nell'uomo.

Per vedere la libertà

nelle malate relazioni.

Per vedere resurrezione

dove altri vogliono la morte.

Per vedere Dio

nelle carceri dei tiranni.


Donata la vista a te

perché tu doni

la visione della bellezza:

perdonare amando.



s. giovanni della croce

mercoledì III d'avvento

14.12.2022


Vangelo

Riferite a Giovanni ciò che avete visto e udito.

Dal Vangelo secondo Luca Lc 7,19-23 In quel tempo, Giovanni chiamati due dei suoi discepoli li mandò a dire al Signore: «Sei tu colui che deve venire o dobbiamo aspettare un altro?». Venuti da lui, quegli uomini dissero: «Giovanni il Battista ci ha mandati da te per domandarti: “Sei tu colui che deve venire o dobbiamo aspettare un altro?”». In quello stesso momento Gesù guarì molti da malattie, da infermità, da spiriti cattivi e donò la vista a molti ciechi. Poi diede loro questa risposta: «Andate e riferite a Giovanni ciò che avete visto e udito: i ciechi riacquistano la vista, gli zoppi camminano, i lebbrosi sono purificati, i sordi odono, i morti risuscitano, ai poveri è annunciata la buona notizia. E beato è colui che non trova in me motivo di scandalo!». Parola del Signore.



30 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page