SOLECHESORGE

Così questo racconto si è divulgato fra i Giudei fino a oggi

«Dite così: "I suoi discepoli sono venuti di notte e l'hanno rubato, mentre noi dormivamo". E se mai la cosa venisse all'orecchio del governatore, noi lo persuaderemo e vi libereremo da ogni preoccupazione». Quelli presero il denaro e fecero secondo le istruzioni ricevute. Così questo racconto si è divulgato fra i Giudei fino a oggi.

«Vince nella fiaba il folle che ragiona a rovescio, capovolge le maschere,

discerne nella trama il filo segreto,

nella melodia l’inspiegabile gioco d’echi;

che si muove con estatica precisione nel labirinto di formule, numeri, antifone, rituali comune ai vangeli, alla fiaba, alla poesia.

Crede costui, come il santo, al cammino sulle acque,

alle mura traversate da uno spirito ardente.

Crede, come il poeta, alla parola:

crea dunque con essa, ne trae concreti prodigi.

Et in Deo meo transgrediar murum»

(CRISTINA CAMPO, Gli imperdonabili, Adelphi, Milano 20146, 41)

lunedì fra l'ottava di Pasqua

1 visualizzazione

Post recenti

Mostra tutti