SOLECHESORGE

Chi sei, o Signore?

Un uomo cambia strada, Saulo,

converte il suo sguardo su Dio,

perché Dio per primo si converte a lui:

«Saulo, Sàulo, perché mi perséguiti?».

Può, Dio, essere perseguitato?

Dio può essere perseguito, con l'affanno

dell'intelletto, della cultura, dello gnosticismo.

Con l'affanno:

agnosticismo.

In Gesù, Dio è perseguitato, in ogni creatura,

violentata nella sua intima dignità.

Ogni bimbo abusato:

lavoro e guerra e fame e non-gioco e sesso.

Ogni donna lapidata:

segregazione e mutilazione e disparità e violenza.

Ogni uomo crocifisso:

ingiustizia e intolleranza e razzismo e empietà e censo.

Io Sono Gesù...ma tu àlzati ed entra nella città,

sono Dio e Tu, creatura, risorgi

ed entra nella città degli uomini,

entra nella relazione colla famiglia umana:

là Ti si apriranno gli occhi:

mi vedrai.

Spezza il pane,

e poni il Tuo sguardo nello sguardo dell'altro: è fede.

Fedele sarà il tuo nome nuovo: mi vedrai.

Nella debolezza di una cecità, mi vedrai.

Senza affanno Ti conosco Dio perseguitato.

Ostinato amore.

venerdì III di pasqua

0 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

andando oltre

ascoltandolo