SOLECHESORGE

che cosa sento dire di te?

sentito dire

pettegolezzo screditante

diffamazione manifesta

pubblico ludibrio


eppure

il padrone si confronta a tu per tu

e chiede


non condanna (mai) pregiudizialmente

e chiede al disonesto

mostra la tua disonestà


scaltrezza di dio

nel mio peccato il suo perdono: futuro aperto

nel mio peccato la fuga verso la salvifica vita: lui

nel mio peccato la salvezza per altri: debitori sdebitati

scaltrezza di dio


se ho rubato

con la mia refurtiva lui salva


il potere dei fantocci

processa e reclude

sentito dire diviene sentenza detta


l’onnipotente misericordioso dio

trasfigura il mio peccato

sentito dire diviene liberazione degli oppressi


miracolo d’umanizzazione


cfr Lc 16,1-8

venerdì XXXI settimana T. O. dmc 06.11.20

13 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

attenti