top of page

SOLECHESORGE

ascoltandolo

Aggiornamento: 28 nov 2022

Cominciamo il cammino d'avvento,

il cammino dell'incontro con la resurrezione,

la conversione della nostra carne alla vita spirituale.


La Parola oggi ci ascolta!


Gesù ascolta un pagano,

un militare,

un padrone,

un occupante.


Gesù già e ancora

ci indica quali strade percorrere

per convertire lo sguardo.

Quali strade camminare

per cambiare strada;

ascoltare l'altro,

chiunque sia.


Dio,

la Parola eterna,

ti ascolta.


lunedì I d'avvento

28.11.2022

Vangelo

Molti dall'oriente e dall'occidente verranno nel regno dei cieli.

Dal Vangelo secondo Matteo Mt 8,5-11 In quel tempo, entrato Gesù in Cafàrnao, gli venne incontro un centurione che lo scongiurava e diceva: «Signore, il mio servo è in casa, a letto, paralizzato e soffre terribilmente». Gli disse: «Verrò e lo guarirò». Ma il centurione rispose: «Signore, io non sono degno che tu entri sotto il mio tetto, ma di’ soltanto una parola e il mio servo sarà guarito. Pur essendo anch’io un subalterno, ho dei soldati sotto di me e dico a uno: “Va’!”, ed egli va; e a un altro: “Vieni!”, ed egli viene; e al mio servo: “Fa’ questo!”, ed egli lo fa». Ascoltandolo, Gesù si meravigliò e disse a quelli che lo seguivano: «In verità io vi dico, in Israele non ho trovato nessuno con una fede così grande! Ora io vi dico che molti verranno dall’oriente e dall’occidente e siederanno a mensa con Abramo, Isacco e Giacobbe nel regno dei cieli». Parola del Signore.



27 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page